TOP
Image Alt

Fiera Sposi In

Palazzina di Caccia di Stupinigi

Sposi In, oltre ad essere l’expo chic del wedding in Piemonte, nella residenza dei Savoia regneranno sovrani la cultura,  il fashion design accessibile a tutti e tanti altri eventi. Una grande Kermesse  ad ingresso gratuito, per le future coppie di sposi del 2019 /2020  alla ricerca del servizio più innovativo, con un tocco di originalità per organizzare un matrimonio memorabile

Nelle citroniere della Palazzina di Caccia il parterre di importanti professionisti del territorio piemontese, pronti a progettare nei minimi particolari il giorno più bello,  garantisce un’eccellente  scelta di servizi wedding dalla fotografia, agli abiti da sposa e sposo, allestimenti floreali, auto di lusso e d’epoca, partecipazioni e bomboniere, gioielli, location e catering, wedding planner, estetica e servizi utili per la realizzazione del proprio nido d’amore.

Per chi è ancora indeciso sull’abito nuziale

d’obbligo i diversi gli appuntamenti nel week end, delle SFILATE dei meravigliosi abiti lui e lei, con pizzi preziosi con cristalli incastonati e ricami d’argento a effetto rete, tessuti ricercati, seducenti décolleté e sofisticate trasparenze, materiali insoliti e creazioni uniche come l’abito sposa rock completamente realizzato in ferro super leggero by MecArte,  plasmato come un’opera d0’arte esclusiva.

Anche l’uomo con smoking impeccabili e tight rivisitati,  look eccentrici e l’eleganza english vi cattureranno. Non vi resta che farvi travolgere dalla bellezza degli abiti di Montelone Sposi e Le Spose di Anna nelle sfilate personali delle loro nuove collezioni ,  che si terranno, alle ore 12.00 e 17.30,  nel meraviglioso salone dei camini a capienza limitata di 100 posti  e dai defilé collettivi, nelle Citroniere alle ore 15.30, degli Atelier: Picardi, Le Spose di Anna, Samuela Spose, Sesto Senso Abbigliamento, White Le Spose Torino, Immagine Sposi , Le Spose di Roberta, Monteleone Sposi, MecArte Ivana Guarini, L’uomo Drink .

Nel segno della bellezza potrete apprezzare anche l’originale trucco di Silvia Lopopolo Make Up Artist che renderà ancora più belle i volti delle modelle.

Palazzina di caccia di stupinigi

Ma vivere un sogno è un desiderio di tutti e Sposi In ha voluto concretizzarlo con l’ingresso sulle passerelle, H-Wedding Fashion. Per la prima volta a Sposi In  lo stile diventa più chic, inclusivo, senza barriere, accessibile a tutti, esaltando ancor di più i valori della bellezza, design e innovazione.

Preziosi capi di atelier entreranno in scena su carrozzine superleggere, compatte, maneggevoli,  firmate da Able to Enjoy. Un concept design in cui si fonde la lunga esperienza in ambito di ausili e prodotti sportivi per persone disabili di OFFCARR con la creatività di Danilo Ragona in una collaborazione che dà vita al nuovo modello di carrozzina FIXED edizione 2018 che aspira a soddisfare ogni esigenza di mobilità ma con stile. Dopo la partecipazione alle celebri sfilate della Fashion Week Roma e Milano con gli abiti delle grandi firme della moda, entreranno in scena a Sposi In, i modelli FIXED della carrozzina per lo sposo e la sposa disabile, unici, sobri e performanti per valorizzare ancor di più gli incantevoli abiti di Le Spose di AnnaL’uomo Drink  MecArte.

Gli ateliers, da sempre attivi e sensibili a rendere i propri modelli adeguati anche alle esigenze dei disabili, abbineranno l’abito alla carrozzina, che ha la possibilità di utilizzare anche degli accessori, totalmente personalizzabile con 11 colori e oltre 100.000 differenti combinazioni che è possibile configurare con facilità sul sito www.abletoenjoy.com. Niente più limiti ma il massimo dell’eleganza e eventi concettuali che nati da un connubio indissolubile tra storia stile e cultura della moda.

Si perché tra le sfilate potrete essere sorpresi da abiti cerimonia ispirati anche al’antico Egitto. Perché?

Special guest di questa edizione della fiera sarà infatti LA MOSTRA  “PERCORSI DI MODA E BELLEZZA NELL’ANTICO EGITTO” .

Il  progetto di alternanza scuola-lavoro svolto in collaborazione tra Museo Egizio e I.I.S. Romolo Zerboni, tramutatosi in una mostra,  prima presso il Museo Egizio, con l’ esposizione di  12 modelli di outfit dal fascino faronico La prof.ssa C. La Pusata, e lo stilista   Fabrizio Picardi, rispettivamente coordinatrice e art director del progetto,  si dicono soddisfatti di questa impresa faronica che ha coinvolto le classi quarte dell’indirizzo Sistema Moda dell’I.I.S. ROMOLO ZERBONI nell’attività di ideazione, progettazione e realizzazione degli outfits.

Gli allievi dell’I.I.S. BODONI PARAVIA hanno curato la parte di documentazione foto/video/multimedia,  la comunicazione multilingue del percorso è stata invece affidata alla classe 4C e allievi dell’indirizzo Tecnico Turistico dell’I.I.S. GALILEO FERRARIS di SETTIMO.

Una collezione di  vere opere d’arte curate nei dettagli e utilizzando materiali pregiati dal papiro, all’oro, all’argento non solo per i capi ma anche per gli accessori, dai gioielli alle  fantastiche scarpe. Outfit perfettamente indossabili perché ideati in una chiave moderna per una donna che in un’occasione speciale come una cerimonia o il giorno del suo matrimonio  vuole essere unica e seducente come una regina dell’antico egizio.